NON ACCONTENTARTI DELL'ORIZZONTE. CERCA L'INFINITO.


I made this widget at MyFlashFetish.com.



lunedì 16 maggio 2011

NON DI SOLA CORSA VIVE L'UOMO

Verissimo...però sinceramente non c'è niente che mi faccia "menare via" come il nostro sport.

E' anche vero che le attività collaterali di questo 2011 mi intrigano parecchio: l'acquisto del maxi scooter ha dato il via ad un ventaglio di gite che prima non mi immaginavo neanche; poi il rafting con un gruppone di amici a fine Giugno (pensate che era in programma per il 12 ma ho detto:"no no, che la settimana dopo c'è la MO-RE :-D ) ci farà tornare GGGGGIOVANI come quando durante le vacanze estive si andava in montagna e si sognava l'avventura.
Piccoli/grandi cose ma il mondo è fatto anche di questo no?

Mi tocco, perchè un poco superstizioso lo sono, però la vita delle persone come noi è bella.
Quando si ha la salute e un lavoro che ti permetta di campare mi sento in "obbligo" di essere ottimista, forse per cercare di compensare quella fetta sempre più grossa di persone insoddisfatte di tutto e di tutti, con il lamento pronto sia che si trovino in un sacco a pelo o in una villa in Sardegna..
Ma poi "che mi frega"? A vivere male sono loro, non io....

Sarà ancora "colpa" dello sport, ma la mattina mi sveglio con un'obiettivo e sono a posto...e ciò mi portare a fare una riflessione:

"La mancanza di obiettivi o di passioni può essere una/la causa di tutto il disfattismo che c'è in giro?"

11 commenti:

theyogi ha detto...

al contrario: la causa sta nel perseguire gli obiettivi sbagliati... secondo me! ;)

MauroB2R ha detto...

@yogi
Beh non mi sembra un pensiero contrario..piuttosto differente e concordo con quanto scrivi.

GIAN CARLO ha detto...

Quoto Yo'... al punto che mi chiedo ...come potete non aver voglia di affrontare il deserto ?

Paolo Isola ha detto...

Mauro, sono d'accordo con te, bisogna avere degli hobby, degli obiettivi, ed anche e soprattutto le erezioni sessuali! Comunque a volte il mal contento viene, perchè non c'è il tempo libero per fare tutte le cose che ci piacciono, io per lo meno funziono così!
Cambiando discorso mi hanno rimosso il blog, ne ho aperto altri quattro, ti dò le coordinate di quello che per ora, è il più importante:
http://paoloisola.myblog.it

MauroB2R ha detto...

@gianco
riflettendoci bene: correre dietro ad obiettivi sbagliati secondo me non comporta la stessa "apatia" che si ha nel NON AVERNE AFFATTO.
per il deserto...la voglia c'è già...chissà...

@paolo
:-)

Luca "Ginko" ha detto...

Bel post Mauro che condivido in pieno. Da quando ho scoperto la corsa sono meno annoiato, mi sento vivo come quando giocavo a pallone nei dilettanti.
Mi spiace per sabato scorso spero si possa riprogrammare!

MauroB2R ha detto...

@luca
sai che ci sono volte che prima di uscire per allenarmi mi sento come mi sentivo da bambino quando guardavo Holly e Benji e poi dovevo andare a giocare alla squadra dell'oratorio???
per la pizza non ti preoccupare, ci saranno sicuramente tante altre occasioni. ;-)

Lucky ha detto...

caz...non riesco a mollare la bici e tu non mi aiuti con qs post :-)))))

MauroB2R ha detto...

@Lucky
anche a me la bici piace un sacco...in particolare mi "prudono le mani" per la mtb ma al momento l'acquisto non è previsto....:-)

lello ha detto...

ciao socio , sempre avere obbiettivi nella vita , nel lavoro e nello sport .... ti aiutano a crescere giorno dopo giorno.....
p.s grazie per l'aiuto del blog

er Moro ha detto...

non posso non quotare il "saggio" Yogi, e comunque condivido le tue parole! Che siamo dei drogati l'ho sempre pensato, ma la nostra è una grande DROGA, e com dici tu, poter appartenere all'elite di quelli che ne fanno uso è una fortuna e bisogna ricordarselo!