NON ACCONTENTARTI DELL'ORIZZONTE. CERCA L'INFINITO.


I made this widget at MyFlashFetish.com.



sabato 12 dicembre 2009

NON C'E' IL 2 SENZA IL 3

Ditemi voi se vedendo le foto sopra e sapendo i precedenti non vi sentireste con un pochininoinoino di rabbia repressa.
Ormai è un must del sabato mattina e mi sono davvero rotto gli zebedei di asciugare una montagna di acqua e schiuma e di sentirmi dire delle cavolate da tecnici e addetti al call center.
Lunedì mattina dovrò stare a casa dal lavoro (con doppio giramento di balle in quanto è un periodo, fortunatamente, pieno) e quando arriverà il tecnico mi troverà davvero incazzato!!
E' proprio vero che quando un elettrodomestico/automobile/computer/ nasce con un difetto non ci sono cazzi e sono madonne che volano a gogo...

Poi si pensa sempre razionalmente ai veri problemi della vita ma a volte sfogare un pò di rabbia fa bene!! E che cazzo!!!

11 commenti:

Alvin ha detto...

Ma che problema hanno riscontrato le altre volte che sono usciti?

er Moro ha detto...

Cerca di essere + diplomatico, ma la sbroccata ce sta tutta!

MauroB2R ha detto...

@Alvin
non hanno riscontrato problemi, quello è il brutto della faccenda!!
prima han detto che poteva essere la vaschetta porta detersivi intasata, l'avevo anche pulita e non lo era. poi ci è stato detto:"colpa del detersivo liquido, non mettetelo nella vaschetta ma nella pallina" nessun miglioramento.
poi colpo di genio: dovete usare il detersivo in polvere (che ormai manco in vietnam lo usano), lo usiamo e il risultato è quello delle foto.

@Er Moro
sono stato diplomatico fin troppo e mi hanno anche spillato quasi 100euro di uscite, ora basta!! sbarello di brutto!

Tosto ha detto...

purtroppo i tecnici fanno quel che possono anche loro. Quando è sfortuna è sfortuna. Se ti incazzi ci stai male solo tu! fatti un bel sorriso ed il sole riapparirà :)
e poi se lunadì stai a casa dal lavoro magari vai a farti una corsetta, che dici? non tutti i mali vengono per nuocere :)

GIAN CARLO ha detto...

Dai che tra un paio d'anni ti risuccede mentre il bambino (che nel frattempo avrai) ha la febbre e la notte non ha dormito tenendo svegli tutti

Lucky73 ha detto...

allucinante...

MauroB2R ha detto...

@Tosto
E' vero i tecnici fanno quello che possono, però quando prendi del "pirla" (per dirla alla mou) e quasi sembra sia colpa tua non è bello!
Concordo con il resto del tuo commento, xò è sempre più facile a dirsi che a farsi.
Lunedi niente corsetta, lavorerò dal pc di casa e appena risolta la faccenda dovrò volare in ufficio.

@Giancarlo
No no..grazie grazie x l'incoraggiamento!! stardo!!!!!!!!!!

franchino ha detto...

Ma non è il nuovo modello che lava il bucato e contemporaneamente il pavimento?! :-D
Scherzo ovviamente, problema non da poco. Fai la faccia brutta se no questi continuano a uscire e a farti spendere. Ma è in garanzia? A sto punto può essere un difetto di fabbricazione, potrebbero sostituirtela. Inoltre tutta quell'acqua fuori mi sa anche di pericoloso vicino ad un elettrodomestico...

MauroB2R ha detto...

@Franchino
Il prodotto è in garanzia, acquistato ad aprile ma iniziato ad usare a luglio.
Il fatto è che, dopo i primi 6 mesi, ti fan pagare cmq 26euro di uscita...che oggi cmq non pagherò...chiamino pure gli sbirri!
anche secondo me è un problema di fabbricazione e anche secondo me la cosa è davvero pericolosa visto che l'acqua in terra non è mai piacevole!

Bellabigo ha detto...

Ma ti sei arrabbiato perchè la schiuma uscita era troppo poca :DDDDDD???????????? Hai ragione, quando ci vuole ci vuole epporcccccc..... bip biiippppppbip

franchino ha detto...

Copio incollo, trovato in rete e ti ho pensato:
Unione Nazionale Consumatori ricorda ai consumatori che 'secondo le previsioni del Codice del consumo ( art. 128 e seguenti) la garanzia su tutti i prodotti di consumo si estende per 2 anni ed è necessario denunciare per iscritto l'insorgenza del difetto entro 2 mesi dalla scoperta. Gli interventi di riparazione e sostituzione devono essere effettuati dal venditore (non dal produttore, come molti pensano) ed essere solleciti e gratuiti. Nel caso in cui non si riesca a risolvere il problema il consumatore può avere diritto alla risoluzione del contratto: rimborso del prezzo e restituzione al venditore del bene difettoso'