NON ACCONTENTARTI DELL'ORIZZONTE. CERCA L'INFINITO.


I made this widget at MyFlashFetish.com.



domenica 10 gennaio 2010

PIZZA,BIRRA,RUM,4 ORE SCARSE DI SONNO

Tutto ciò ha preceduto l'uscita di questa mattina, vedendo come è andata direi che dovrei concedermi molti più sgarri di quanto stia facendo da mesi a questa parte.
La location, dello sgarro, è la nostra casina in quel di Muggiò: una bella pizzata tra amici con un bel pò di birra e cicchetti finali a base di havana...alla 1e30 di notte ci stiamo salutando e tempo mezzora siamo sotto le coperte...e sono le 2 (la sveglia suonerà alle 7). Il problema è che la mia cara mogliettina ha una tosse che è a dir poco devastante e di notte proprio non smette di "abbaiare", alle 3.15 stavo fissando il soffitto, poi per fortuna, soprattutto della Chiara, la tosse ha dato tregua e siamo riusciti ad addormentarci...stavo sognando una colazione con cereali e miele quando la sveglia mi fa svegliare (ma dai???? :-)).
NOOOOOOOOOOOOOOOOO. DI GIA''???????
Mi concendo ancora una decina di minuti di riposo e poi in piedi. Colazione, vestizione e alle 7.45 sono in strada.
Il programma: 28km in progressione, dal ritmo del lento fino a rm-10.
Stanco dei soliti giri al parco mi sono inventato un percorso tutto nuovo: partenza da Muggiò, su fino a Desio, poi a Seregno da li si torna verso Desio, Lissone, Biassono e a Vedano sono entrato nel Parco di Monza per poi dirigermi verso casa.
Non ho rispettato appieno i tempi, un pò troppo lento nella prima parte, ma sono comunque soddisfatto perchè il progressivo è stato fatto, non ho rallentato verso la fine, anzi, ho aumentato fino a quasi sfiorare il ritmo prefissato.
La testa c'era e le gambe anche, un pò dure verso metà seduta ma tutto sommato decenti.
Ora sono sinceramente in paranoia per le scarpe. Ho di nuovo utilizzato le "vecchie" mizuno, sono a 900km, e le sento davvero "morte", forse è un'idea che mi sono messo in testa ma mi hanno causato un pò di dolore al tallone del piede destro.
Le userò ancora, probabilmente, martedì e mercoledì per poi riprovare con il nuovo paio sperando che il gonfiore all'alluce se ne sia andato.

Un bel pranzo dai genitori me lo sono proprio meritato, se riuscissi ad infilare un paio di ore di sonno nel pomeriggio sarebbe una domenica super, lasciando perdere il calcio ovviamente!!!

7 commenti:

franchino ha detto...

Beh 28 km sono tanti, con le scarpe un pò scariche qualche dolorino può uscire, basta che rimanga leggero e scompaia subito.
Piuttosto, con queste scarpe vecchie hai avuto problemi all'alluce? Noti un gonfiore? In tal caso metti qualcosa, io di solito vado sul naturale con argilla e arnica che asciga e sfiamma.

MauroB2R ha detto...

Assolutamente nessun problema all'alluce. proprio zero dolore. però effettivamente un pò gonfio lo è...vado di ghiaccio e lasonil gel.

er Moro ha detto...

Hai visto: sei la dimostrazione che nn c'è niente da fare, la testa ci condizione sempre e molto più del corpo!

Paolo "Cibulo" ha detto...

ottimo allenamento e da motivazione portarlo a termine in condizione fisiche (psichiche) non perfette!
Riguardo al progressivo, su questo chilometraggio, Albanesi consiglia di arrivare al RM negli ultimi km (25% della sessione), ma non piu' veloce. In effetti mi sembra piu' divertente e allenante la "tua" versione, se uno e' ben allenato.
Io oggi avevo un progressivo di 24 km e interpretandolo come ti ho detto l'ho trovato non proprio facilissimo ma sicuramente "comodo".

ciao!

GIAN CARLO ha detto...

Forza Juve stavolta ci sta tutto !
Almeno un pareggino portiamolo a casa.
Chiara rimettiti presto !

MauroB2R ha detto...

@Paolo
hai ragione. sto seguendo e riadattando nel chilometraggio la tabella di Albanesi, sono però abituato a fare i progressivo "corti" con l'ultima parte a rm-10 e anche ieri volevo fare cosi...

@giancarlo
meglio che sto zitto va...

Bellabigo ha detto...

per me sei forte!