NON ACCONTENTARTI DELL'ORIZZONTE. CERCA L'INFINITO.


I made this widget at MyFlashFetish.com.



lunedì 9 aprile 2012

SOFFERENTE NEL FISICO E NELLA MENTE

Che il 2012 sarebbe stato un anno, per me, difficile dal punto di vista fisico-sportivo lo avevano capito anche gli abitanti di Betelgeuse; lo avevo capito io il giorno di Santo Stefano quando, per testare il dono di Babbo Natale (Nuovo Garmin) , feci una decinda di chilometri consapevole di avvertire il dolore al ginocchio sinistro ma facendo, quasi, finta di nulla.

Ieri è stato il diciassettesimo giorno consecutivo di allenamento tra corsa, piscina e bici. Sia chiaro, niente di pretenzioso e senza nessun obiettivo ( e questo a volta mi fa pensare:"Ma cosa sto facendo???") però la voglia di infilarmi le scarpe o il costume è sempre stata alta ma, si sa, il fisico chiede il conto.
A parte le poche ore sonno delle ultime settimane, la stanchezza fisica non è mai stata un problema, però la magagna è dietro l'angolo.

Sabato mattina, dopo non so quanto tempo, faccio 19km tranquilli, al rientro sono stanco e con le gambe di legno.
Ieri, appuntamento con un amico per una pedalata, incontro saltato ma io ovviamente vado comunque. Giornata ventosa e fredda. Faccio un giro conosciuto tra i colli Brianzoli (83km in tutto) e una volta sceso dalla bici inizio a sentire un dolore al gluteo sinistro che si estenderà poi nel pomeriggio a tutta la gamba.
A dir la verità mi era capitato anche una notte della scorsa settimana ma non ci avevo dato peso...fatto sta che passo il pomeriggio divanato, di cattivo umore come non mi capita mai e nella notte non riesco neanche a girarmi da una parte o dall'altra talmente sono lancinanti le fitte.
"il bello" è che in piedi, camminando, non avverto nulla se non il muscolo un pò teso ma seduto o sdraiato.....
A colazione ho ceduto ed ho buttato giù un Aulin....

Ho bisogno di uscire, in programma c'è un pranzettino con la mogliettina al lago, pizza o pesce, chissà...stare in casa a smaonarmi come ieri mina la mia mente, non c'è niente da fare, è più forte di me. Guardo dalla finestra è sembra che il vento rabbioso dei giorni scorsi si sia calmato.....speriamo che la Pasquetta si migliore della Pasqua. :-)

19 commenti:

er Moro ha detto...

Rilassati e goditi la Pasquetta Maurè,è tutta questione di testa,sempre!
;)

GIAN CARLO ha detto...

Le prime uscite in bici pure io soffrivo di dolore al gluteo ...poi pian piano la posizione in sella migliora e passano... che poi 83km non sono pochi ...quindi ci sta

theyogi ha detto...

troppa carne al fuoco? daje, concentrati soprattutto sul nuoto e riconsidera la situazione....

bressdicorsa ha detto...

attento...a non tirar troppo la corda..vai fratello,corri pedala e nuota

MauroB2R ha detto...

@ermoro
Goduta a meta... Ma va bene così

@gianca
Il tuo commento mi consola parecchio :-)

@yo
Direi di no. Anzi, la griglia è proprio vuota...

MauroB2R ha detto...

@bress
Detto da Lei presidente...:-D

theyogi ha detto...

'Ieri è stato il diciassettesimo giorno consecutivo di allenamento tra corsa, piscina e bici'.... o sei tu che non ti spieghi, o so io che non capisco.... boh!? ;D

MauroB2R ha detto...

Yo, nel senso che ho fatto troppo dicevi,... Per carne al fuoco pensavo intendessi troppi obiettivi in testa ....
:-)

Drugo ha detto...

Che dire, il nuoto è la disciplina che più aiuta a mantenersi in forma e a recuperare dagli acciacchi. Datti da fare in piscina, non mi pare ci sia niente di compromesso per cui sotto con le bracciate.

Marco Bucci ha detto...

okkio... anche il riposo e' allenamento... ;-)

Tosto ha detto...

nella bici i glutei lavorano molto e consigliabile un buon massaggio! ad ogni modo che non sia una sciatalgia! fatti vedere da un osteopata, io ho aspettano n-mila esami per decidermi se ci vai non accade nulla di compromettente perché ti manipola rispettando la struttura corporea.
cmq la bici è sempre meno traumatica vedo che un po alla volta facendo bici e corricchiando sto meglio

MauroB2R ha detto...

Tosto, solitamente non é mia abitudine al primo doloretto farmi troppe menate. Cmq vado già regolarmente da un fisioterapista e il prox appuntamento è proprio x sabato, cade a fagiuolo

MauroB2R ha detto...

@drugo
seguito il tuo consiglio e questa mattina quasi 2km in vasca.
avanti cosi!!

@bucci
come non darti ragione? :-)

Claudio ha detto...

Mauro... pensa positivo... mi unisco ai commenti di tutti gli altri e rafforzo l'importanza del recupero... Oggi sono fermo pure io, vorrei correre o nuotare ma devo riposarmi dopo 7 giorni di fatica... Iniziare nuovi sport, vedi la bici, richiede prudenza... 83km non sono pochi, in Brianza non esiste la pianura se non sbaglio e tu li hai pedalati di buon ritmo! Forza e coraggio, un tuffo in vasca e piano piano passa tutto!!!

lello ha detto...

un po di stanchezza e' normale ,portare avanti 3 sport e' bello ma non e' semplice , il tuo corpo deve abituarsi a nuovi ritmi

insane ha detto...

Il troppo stroppia....si dice no?? ;)

MauroB2R ha detto...

@claudio
positivo sempre. più che altro sono stati due pomeriggi di scazzo extra sport. capita quasi mai, boh, sarà stato il vento. :-)

@lello e Andrea
forse ci voleva un giorno di riposo "prima" però non pensando di stare sforando con i lavori, anche perchè non ero sofferente causa stanchezza...ma so che prima o poi arriverà anche il momento di down completo.
:-D

stefanoSTRONG ha detto...

stiamo sulla stessa lunghezza di allenamenti! anche io dalla maratona di roma, 18 marzo, allenamenti senza pausa fino a Pasqua! per quanto mi riguarda però sto bene con poco affaticamento, anche perchè quest'anno sto facendo tanti, ma propri tanti allenamenti "rigeneranti" ad andatura superlenta

MauroB2R ha detto...

@stefano
Se non fosse per gli scricchiolii a ginocchia e gluteo starei da dio. A livello di stanchezza nessun problema, anche se il giorno di riposo ha fatto sicuramente bene.
peccato che sia iniziata la stagione delle piogge...:-(