NON ACCONTENTARTI DELL'ORIZZONTE. CERCA L'INFINITO.


I made this widget at MyFlashFetish.com.



venerdì 5 febbraio 2010

NEL BIANCO

Avevo visto le previsioni del tempo e davano acqua per questa mattina, cosi preparo tutto il necessario: cappellino, kway etc etc La sveglia suona puntuale alle 5.45 ma ero già sveglio da qualche minuto e sentivo il rumore delle macchine sul fondo bagnato...poco male mi dico, tanto era già in previsione.
Come apro la porta di casa trova la sorpresa: TUTTO BIANCO E NEVE CHE VIEN GIU' CHE DIO LA MANDA.
Belloooooooooo mi dico!! Si certo, smadonno un pò mentre aspetto che il Garmin prenda il segnale poi si parte, neanche 1km e sono già con i piedi fradici e gelati, amen!!
So già che dovrò accorciare la seduta per poter svegliare prima mia moglie cosi da riuscire ad uscire prima e arrivare al lavoro in orario nonostante la neve.
Il fondo è compatto sui marciapiedi mentre in strada c'è già poltiglia...non guardo mai il Garmin (a dire il vero un paio di volte) e corro solo per il piacere di farlo. Mentre attraverso un parchetto resto estasiato dal paesaggio completamente bianco, con il cielo quasi rosso e i fiocchi davanti a me!! Bellissimo, andrei avanti all'infinito, non sento ne la stanchezza ( e te credo, stai andando come un bradipo) ne il freddo!!
La coincidenza è che in questi giorni sto leggendo un romanzo di Ken Follet "Nel bianco" appunto, ambientato in Scozia durante una tormenta di neve, mi sembra di essere DENTRO il libro, per ambientazione e sensazioni....questi sono ricordi ed emozioni che resteranno sempre dentro di me, siamo fortunati a poter vivere certe cose, lo dico senza paura di essere smentito.

Chiudo il giretto portando a casa solo 8km di lento (dovevano essere 12) ma sono più che contento, al diavolo le tabelle, i ritmi, i tempi..tutto! Quando capitano queste giornate BISOGNA GODERSELE!

9 commenti:

KayakRunner ha detto...

Pensa che io oggi avrei dovuto stare a riposo ma piuttosto che mettere le catene alla macchina mi sono messo le scarpe da trail e sono sparato di corsa in ufficio. Bellissimo! Alla faccia del riposo.... :-)
P.S.: Non era proprio come nel libro di Ken Follet... ma quasi

MauroB2R ha detto...

@Kayak
Azzarola..e poi hai la possibilità di farti la doccia sul posto di lavoro? sarebbe una figata :-)

bibe ha detto...

Qui da noi solo pioggia, non tanta ma sufficientemente fredda per dare fastidio correndo lenti. Le previsioni danno un netto miglioramento nel weekend, comincio ad aver voglia di correre col clima più mite...

PS: Il libro non l'ho letto, ma il film che ne hanno tratto è davvero avvincente.

Ale57 ha detto...

La neve rende magica l'atmosfera. Deve essere stato molto bello corerre nel bianco....

Michele ha detto...

gran figata, nevica anche qui (Vercelli): domani uscita nel bianco del paesaggio!

Bellabigo ha detto...

è da tanto che non seguo tabelle e che mi alleno a sentimento... non c'è cosa più bella, se poi metti che c'era la neve... Bravo!!!!

Tosto ha detto...

Mauro, beato te che puoi correre :(

MauroB2R ha detto...

@Tosto
dai dai non essere triste che sono sicuro che ti riprenderai presto!!

@Tutti
Sta nevicando di brutto, alla faccia che doveva solo piovera. ci vorrà 1 ora per tornare a casa questa sera...e speriamo che le strade per domenica siano pulite che se no son cazzi con il lungo da 32km!!

GIAN CARLO ha detto...

Giuro che oggi pagherei 20 euro(non di +) per farmi una bella corsa con la neve